Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2022

Come utilizzare il programma OBS Studio in H265 in DATV senza disporre di una scheda dedicata (Agg. 16/05/2022)

  Aggiornamento del 16/05/2022: Inserite tutte le spiegazioni su come far funzionare perfettamente il controllo di bit rate CBR sia con il codec libx265 che con il codec hevc_qsv H.265 (Quick Sync Video). L'aggiornamento riguarda sia il documento in italiano che in inglese. Come molti di voi sapranno con il programma OBS Studio non è possibile utilizzare il codec H265 senza disporre di una scheda video dedicata che supporti tale codec. Di seguito spiegherò come aggiornare OBS per poter disporre del codec H265 e codificare quindi il video con una qualità ben superiore rispetto al codec H264. Per l’utilizzo di questa modalità è suggerito l’utilizzo di un PC performante, almeno con processore I5 o superiori, in quanto in modalità H265 il programma OBS utilizza molta più CPU rispetto al normale, questo perchè la maggior parte del lavoro viene svolto dal software e non più dalla scheda. 1. Prelevare il pacchetto con questo nome ” ffmpeg-4.3.2-2021-02-27-full_build-shared.7z “ d

Pluto DATV - IS0GRB Patch v. 2.1

La patch va installata tramite l'apposita sezione Firmware del software DATV di F5OEO. Assicurarsi di salvare il file patch.zip in una nuova cartella e che il file non venga rinominato da windows durante il salvataggio. Di seguito le implementazioni e le correzioni inserite: 1- PCR-PTS / PAT sono ora compatibili con lo standard DVB: -PCR / PAT ora possono essere impostati su "Auto" per seguire le specifiche DVB. In Auto, è garantita la corretta sincronizzazione con la modalità Graph del minitiouner e sui ricevitori commerciali. -Consiglio di lasciare il PCR in Auto ed in caso di utilizzo di Symbol Rate bassi (66k, 35k, 20k) ridurre la frequenza PAT aumentando lo slider fino a 1000 ms o più, in modo da ridurre l'overhead e inserire più dati nel Transport Stream. - Le caselle di PCR / PAT Auto sono state inserite nelle memorie. - Vedere documento: https://dvb.org/wp-content/uploads/2019/12/a027_dvb-data_spec.pdf (pag. 42/43) 2- Risolto un bug: talvolta i valori di PCR